Questo articolo è stato letto 1 volte

Cantone, licenziare i fannulloni se i fatti sono accertati

I fannulloni vanno licenziati “quando si accerta che sono tali”. Lo ha detto il presidente dell’Anac Cantone a Ercolano ribadendo che “legalità è anche essere presenti sul posto di lavoro. È il minimo indispensabile, ma è anche qualcosa in più ed è soprattutto responsabilità e impegno”. Sulla trasparenza nella pubblica amministrazione, Cantone ha rimarcato che “sono stati fatti passi avanti rilevantissimi, ma siamo ancora molto dietro e soprattutto manca ancora una cultura civica a 360 gradi”.


Il licenziamento disciplinare dei dipendenti pubblici
alla luce del Decreto attuativo della riforma Madia
(approvato il 20 gennaio 2016)

Videoconferenza in diretta
a cura dell’Avv. Donato Antonucci

Venerdì 25 Marzo 2016
dalle 11.00 alle 12.30

€ 69,00 (IVA esclusa) >> ACQUISTA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *