Questo articolo è stato letto 10 volte

Boccia (Confindustria): la ripartenza c’è, ma è lenta

Fonte: Italia Oggi

Dal 2015 “la ripartenza c’e’ stata, ma procede a un ritmo lento”. Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, nel corso della relazione all’assemblea annuale non fa sconti. Anzi va dritto, aggiungendo che “il Pil italiano nel 2017 sarà ancora del 6% inferiore al livello 2007, dopo aver segnato -9% nel 2013”. “Siamo tornati a crescere, è vero, ma il divario con gli altri Paesi europei non è diminuito”, ha sottolineato Boccia, “al contrario, si sta allargando, come non accadeva prima della crisi”. “Dal 2000 a oggi il Pil italiano è rimasto invariato, contro il +27% della Spagna, il +21% della Germania, il +20% della Francia. Il reddito per abitante è ai livelli del 1998: vent’anni perduti”, ha detto il numero uno degli industriali secondo il quale “per una crescita inclusiva e sostenibile occorre attivare anche gli investimenti”, ma nel Def “la quota di investimenti sul Pil resta inchiodata al 2%…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *