Questo articolo è stato letto 119 volte

Aumenti stipendi PA: Madia e Fedeli, rinnovo ok senza perdere bonus 80 euro?

Fonte: Sussidiario.net

I contratti statali saranno rinnovati come da promesse con 85 euro di media e non si perderanno i privilegi del bonus da 80 euro del Governo Renzi-Gentiloni. Lo ha ribadito ieri il Ministro della Pa Marianna Madia e confermato anche dal ministro Fedeli che con la scuola rappresenta uno dei comparti più ingenti e grandi della Pubblica Amministrazione. «Noi rispettiamo l’impegno preso, il come lo vedremo. Faremo un incontro con i sindacati, ora stanno andando avanti gli incontri all’ARAN, è partito anche il comparto della Sanità. Il bonus di 80 euro non è mai stato messo in discussione o in dubbio», ha specificato il ministro Pa. A farle eco il responsabile del Miur che in una intervista a Repubblica affronta anche il tema dei contratti statali per tutto il personale scolastico: «Entro metà dicembre chiudiamo uno e l’altro, con la Legge di bilancio. Gli insegnanti scolastici dopo sette anni avranno un aumento medio di 85 euro lordi, che potrà salire per chi ha anzianità e ruoli. Nella contrattazione proporremo premi per i docenti che lavorano sul sostegno, oggi ne mancano 9.949, nelle scuole di frontiera, nell’educazione per gli adulti e per la continuità didattica in generale. Il centro della scuola restano gli studenti….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *