Questo articolo è stato letto 20 volte

Audizione sulla finanza delle Province e delle Città metropolitane

Audizione sulla finanza delle Province e delle Città metropolitane

La Corte dei conti, Sezione delle Autonomie, ha reso pubblica l’audizione sulla finanza delle Province e delle Città metropolitane presso la Commissione Parlamentare di attuazione del federalismo fiscale (datata 23 febbraio 2017).
La Corte ha avuto modo in varie occasioni di esprimere le proprie valutazioni riguardo al progetto legislativo di riordino delle “Città metropolitane, Province, unioni e fusioni di Comuni”, poi divenuto legge 7 aprile 2014, n. 56, che ha ridisegnato confini e competenze dell’amministrazione locale.

In particolare la Sezione delle autonomie, per la parte di sua competenza, è stata sentita in due distinte audizioni e in tali occasioni la Corte si è soffermata su taluni ipotizzabili effetti della normativa, segnalando, tra l’altro, la necessità di un attento e continuo monitoraggio:
1) del rispetto dei termini previsti per gli adempimenti esecutivi della riforma;
2) dell’effettivo concretizzarsi dei potenziali risparmi attesi;
3) degli eventuali costi aggiuntivi emergenti, ai fini di una tempestiva ed adeguata copertura.

>> CONSULTA la DELIBERA della CORTE DEI CONTI, SEZ. AUTONOMIE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *