Ape volontario: Gentiloni firma il decreto con decorrenza retroattiva

Fonte: Teleborsa.it

L’Ape volontario diventa operativo. Il Premier Paolo Gentiloni ha firmato oggi 4 settembre, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) che dà diritto ad accedere all’Anticipo pensionistico (Ape) volontario. L’istituto consente a chi lo desidera di andare via prima dal lavoro, a fronte di un prestito, purché abbia compiuto 63 anni.

“Coloro che hanno maturato i requisiti in una data compresa tra il primo maggio 2017 e la data di entrata in vigore del decreto possono richiedere, entro 6 mesi dall’entrata in vigore del decreto, la corresponsione di tutti i ratei arretrati maturati a decorrere dalla suddetta data di maturazione dei requisiti”, ha spiegato il Premier. Quindi, chi aveva maturato i requisiti già quattro mesi fa, potrà presentare la domanda chiedendo le mensilità dei mesi pregressi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.