Riforma Madia, ancora ritocchi al decreto attuativo sulle società partecipate

Secondo fonti di governo, prima dell’arrivo del decreto p.a. in C.d.M.
il 15 gennaio verrà limata la parte del provvedimento che riguarda i consigli di amministrazione delle spa locali e statali.  Una modifica che riguarda società come Consip. 
Al momento, la norma prevede per il futuro la nascita di un amministratore unico e, solo in alcuni casi, la costituzione di cda come avviene ora, con tre o cinque membri.

> Vai allo Speciale Riforma Madia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.