Questo articolo è stato letto 4 volte

Riforma dirigenza pubblica: i punti principali del parere del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha adottato il parere (Consiglio di Stato, comm. spec., parere 14 ottobre 2016, n. 2113) sullo schema di decreto legislativo riguardante la dirigenza pubblica, che prevede, in particolare, la creazione di ruoli unificati e coordinati statali, regionali e locali e l’eliminazione della distinzione in due fasce separate, per assicurare una maggiore mobilità verticale e orizzontale nel conferimento degli incarichi dirigenziali. 18 i rilievi sollevati, preceduti dalla stesura della condizioni indefettibili per la riforma.

>> Consulta il parere del Consiglio di Stato, comm. spec., 14 ottobre 2016, n. 2113.

>> Il contenuto del parere è sintetizzato in un documento redatto ad hocscaricalo qui.

Consulta la pagina speciale dedicata alla Riforma Madia, con numerosi focus dei nostro autori in merito alla contestatissima riforma della dirigenza pubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *