Questo articolo è stato letto 1 volte

Gozi, risultato conferma nostra linea in UE è giusta

Il risultato elettorale dimostra che “la nostra linea politica in Europa è quella giusta. Abbiamo lottato per difendere l’idea di Europa, ma vogliamo cambiare nettamente alcune politiche a partire dalla necessità di mettere al centro della nuova agenda europea la crescita e l’occupazione, l’immigrazione e i diritti fondamentali”. Così il Sottosegretario Sandro Gozi, commentando da Bruxelles, dove era presente per partecipare al Consiglio Competitività, l’esito del voto per il rinnovo del Parlamento europeo.

E’ un responso delle urne che “ci dà molta forza sia in vista del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’UE, sia nel Parlamento europeo dove il Pd diventa la prima delegazione nazionale nel Pse”, ha ribadito Gozi. Il Sottosegretario ha quindi sottolineato come “gli euroscettici sono troppo pochi per bloccare i lavori del Parlamento europeo, sono troppi perché possa essere ignorato il segnale di profondo malessere e insoddisfazione per le politiche europee degli ultimi anni”. Ecco perchè, insiste Gozi, è importante che ci sia un cambiamento passando da politiche di “molta stabilità e poca crescita a (politiche di) molta crescita, mantenendo la stabilità, con attenzione all’economia reale, alla politica industriale, all’occupazione”.

(Fonte: Dipartimento politiche europee)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *