Questo articolo è stato letto 42 volte

Cooperazione sviluppo 2017/2019: i punti messi in evidenza dall’ANCI in Conferenza Unificata

Toscana, vigili di quartiere: un progetto innovativo di ANCI e Regione

In Conferenza Unificata nella seduta dello scorso 15 febbraio è stato adottato il parere straordinario in merito al “Documento triennale di programmazione e di indirizzo della politica di Cooperazione allo sviluppo 2017-2019”. L’Associazione dei Comuni, come si legge nel comunicato emesso ieri, ha apprezzato il riconoscimento al ruolo degli enti territoriali nella Cooperazione contenuta nel documento, esprimendo parere favorevole e consegnando una nota di osservazioni e talune raccomandazioni. In particolare ha voluto sottolineare quattro temi importanti rispetto alla programmazione e l’indirizzo delle politiche di Cooperazione Internazionale, relativamente alle competenze degli Enti territoriali. Ecco i punti messi in evidenza:
educazione della cittadinanza globale che possa realizzarsi fin dalle scuole dell’infanzia e primarie nonché rivolta anche alla formazione e aggiornamento delle amministrazioni di livello locale, regionale e centrale;
– attenzione alle diaspore come connettori delle realtà locali ben individuate e specifiche che non si realizza in un collegamento tra rappresentanze nazionali o regionali ma tra esperienze squisitamente locali e cittadine;
– importanza dei rapporti di simmetria tra Enti territoriali italiani e quelli dei Paesi partner;
attenzione al valore delle reti territoriali come elemento di coesione e consolidamento della democrazia e della partecipazione dal basso.

Il via libera della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome è contenuto in un documento (già consegnato al Governo) in cui si sottolinea  l’esigenza di un approccio maggiormente partecipativo tra l’Amministrazione centrale e il sistema regionale.

>> QUI DISPONIBILE IL DOCUMENTO TRIENNALE DI PROGRAMMAZIONE E DI INDIRIZZO 2017-2019.

>> CONSULTA IL DOCUMENTO ANCI.

>> CONSULTA LA POSIZIONE DELLA CONFERENZA UNIFICATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *