Questo articolo è stato letto 48 volte

Contributi figurativi per periodi di aspettativa fruita per incarichi politici o sindacali

Attraverso comunicato dell’8 settembre 2017 l’INPS pubblica il messaggio n. 3499 avente ad oggetto “Contributi figurativi per periodi di aspettativa fruita per incarichi politici o sindacali – art. 3 del d.lgs. 16 settembre 1996 n. 564 e art. 38 della legge 23 dicembre 1999 n. 488 – profili istruttori”.
Come si può leggere in dese di premessa al messaggio, “A seguito dell’esame dei quesiti trasmessi dalle Sedi territoriali e dei ricorsi amministrativi giacenti presso i Comitati amministratori dei Fondi, è emersa l’esistenza di alcune criticità nella gestione delle pratiche afferenti l’accredito figurativo dei periodi in oggetto. Nelle more della telematizzazione della domanda di accredito figurativo per aspettativa politica e sindacale nell’ambito delle gestioni dei lavoratori dipendenti priati e in considerazione della rilevante consistenza delle posizioni assicurative con contributi figurativi per periodi di aspettativa per incarichi politici o sindacali si forniscono alle Sedi territoriali alcune indicazioni affinché l’istruttoria delle domande di accredito di cui si tratta segua modalità uniformi e conformi alla normativa. Per quanto non espressamente previsto nel presente messaggio, restano ferme le specifiche istruzioni diramate nel tempo”.

>> CONSULTA IL MESSAGGIO INPS 8 SETTEMBRE 2017, n. 3499.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *