Questo articolo è stato letto 11 volte

Cambio di residenza in tempo reale

Dopo la pubblicazione del d.P.R. 30 luglio 2012, n. 154, attuativo delle norme sul c.d. “cambio di residenza in tempo reale” , il Ministero dell’interno ha emanato la circolare n. 23 del 14 settembre 2012 con cui si illustrano le diverse modificazioni apportate dal sopra citato d.P.R. 154/2012, evidenziando, alla fine, la possibilità di dismissione (senza acquisire autorizzazione ministeriale) delle schedario (anagrafico) su supporto cartaceo se i sistemi di gestione informatica dell’APR lo consentano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *