Questo articolo è stato letto 0 volte

Errani: manovra e federalismo fiscale strettamente legati

“La Conferenza delle Regioni chiede un incontro urgente al Governo”. È necessario “fare quei passi in avanti che chiediamo da sempre sulla manovra e sul trasporto pubblico locale”, afferma il presidente della Conferenza, Vasco Errani. Per le Regioni ”sono elementi irrinunciabili”.

La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome di ieri 26 ottobre ha chiesto un incontro urgente al Governo per sciogliere il nodo manovra-federalismo fiscale. L’incontro dovrebbe avvenire prima della Conferenza Unificata di giovedi’ 28 ottobre, cioè prima del parere delle Regioni sui decreti sul federalismo fiscale.

I passi in avanti vanno fatti nel senso “che noi richiediamo da sempre sulla manovra e in relazione ai tavoli  sul trasporto pubblico locale e la manovra”. “Questo per noi – ha sottolineato Errani – è un elemento  irrinunciabile anche per gli sviluppi futuri in relazione ai bilanci  regionali e al federalismo fiscale”.

Errani ha ribadito che la manovra, con i tagli previsti, “è strettamente legata al federalismo fiscale”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>