Questo articolo è stato letto 0 volte

Retribuzioni contrattuali nel pubblico impiego – aggiornamento del 01/09/2011

L’indice generale delle retribuzioni contrattuali del mese di luglio non registra alcun aumento rispetto al mese precedente, nonostante alcuni adeguamenti contrattuali che, nel settore privato, rilevano una variazione congiunturale dello 0,1%. Invece, rispetto a luglio 2010, il comunicato stampa Istat del 1 settembre restituisce un incremento tendenziale medio dell’1,7%: i settori che evidenziano le maggiori crescite rispetto a un anno prima sono i comparti pubblici non contrattualizzati (3,6%), la dirigenza pubblica non contrattualizzata (2,1%) ed il settore privato (2,0%), mentre aumenti molto inferiori alla media generale si trovano nei comparti di contrattazione Aran (0,1%) e per la dirigenza pubblica contrattualizzata (0,4%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *