Questo articolo è stato letto 2 volte

Referendum, Renzi al Quirinale per un’ora. Mattarella: “Istituzioni rispettino gli impegni”

Fonte: Corriere della Sera

Un’ora di colloquio al Quirinale per discutere dell’esito del voto referendario – con il No che ha stravinto ottenendo il 59,11% dei consensi – e delle conseguenze per il governo: Matteo Renzi in mattinata è salito al Quirinale per un incontro faccia a faccia con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha poi affidato alcune dichiarazioni a una nota ufficiale: «Vi sono di fronte a noi impegni e scadenze di cui le istituzioni dovranno assicurare in ogni caso il rispetto, garantendo risposte all’altezza dei problemi del momento». Una chiamata collettiva alla responsabilità che ha un peso tanto maggiore ora che le urne hanno restituito la fotografia di un Paese fortemente spaccato. Sul tavolo resta un’agenda fitta di impegni, a partire dalla definizione della manovra di bilancio e dai rapporti con l’Europa, con cui Renzi aveva ingaggiato un braccio di ferro su flessibilità e interventi sui migranti. E poi occorrerà affrontare il nodo delle dimissioni e del nuovo governo, anche questo un mosaico non facile da comporre…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *