Questo articolo è stato letto 0 volte

Giustizia digitale: il Ministro Brunetta ha inaugurato oggi la digitalizzazione dei processi penali al Tribunale di Macerata

Il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione Renato Brunetta ha inaugurato lunedì mattina la digitalizzazione dei processi penali presso il Tribunale di Macerata. All’incontro sono intervenuti il presidente del Tribunale Alessandro Iacoboni, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale Mario Paciaroni, il presidente dell’Ordine degli avvocati e il presidente della Camera penale di Macerata.
Quella inaugurata il 4 aprile scorso rappresenta la prima concreta applicazione del Piano Straordinario per la digitalizzazione della giustizia presentato dai ministri Brunetta e Alfano lo scorso 14 marzo a Palazzo Chigi.
Nel corso dell’incontro con i giornalisti sono state effettuate, da una postazione operativa di cancelleria, le dimostrazioni pratiche di alcuni servizi, tra cui: la trasmissione da parte della Procura e la ricezione da parte del Tribunale di un fascicolo penale digitalizzato; la trasmissione di copia degli atti a un difensore che ne abbia fatta richiesta via e-mail; la comunicazione di una copia autentica, sottoscritta con firma digitale, di una sentenza al P.M. e al P.G. mediante l’utilizzo della posta elettronica certificata.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>