Questo articolo è stato letto 262 volte

FOIA: le Linee guida ANAC sulla trasparenza

FOIA, accesso agli atti

Mediante comunicato del 29 dicembre 2016 l’ANAC ha reso nota l’approvazione nella seduta del 28 dicembre delle Linee guida per l’attuazione dell’accesso civico generalizzato, il cosiddetto FOIA.
Il documento ha ottenuto l’intesa del Garante della privacy, il parere favorevole della Conferenza unificata e ha recepito le osservazioni formulate dagli enti territoriali. Un apposito tavolo tecnico, che vedrà la partecipazione del Garante e delle rappresentanze degli enti locali, monitorerà l’applicazione delle Linee guida in modo da giungere a un aggiornamento entro i prossimi 12 mesi.

Ricordiamo che le linee guida per la definizione dei casi di esclusione dell’accesso civico individuano tipologie e caratteristiche distintive dall’accesso tradizionale, ma definiscono anche soluzioni specifiche per gli aspetti regolamentari e organizzativi. L’ANAC, mediante determinazione n. 1309/2016, fornisce un ampio quadro di precisazioni e esemplificazioni che gli enti possono assumere subito a riferimento per individuare le fattispecie di esclusione, definendo in modo puntuale gli ambiti applicativi della nuova normativa.

Nella medesima seduta il Consiglio dell’Autorità ha approvato inoltre le prime Linee guida sull’attuazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal Decreto Trasparenza (decreto legislativo 97/2016).
Tra le modifiche di maggior rilievo previste dalla normativa, l’introduzione di nuove sanzioni pecuniarie per i soggetti inadempienti, che d’ora in poi saranno irrogate direttamente dall’ANAC, e l’unificazione fra il Piano triennale di prevenzione della corruzione e quello della trasparenza.

>> Consulta la determinazione ANAC. 28 dicembre 2016, n. 1309 (Linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico di cui all’art. 5 co. 2 del d.lgs. 33/2013)

>> Consulta la determinazione ANAC. 28 dicembre 2016, n. 1310 (Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016).

Il FOIA (Freedom of Information Act) è entrato in vigore nel nostro paese lo scorso 23 dicembre.

FORMAZIONE
La normativa in materia di trasparenza: quali obblighi per le Amministrazioni dopo il FOIA?
Bologna, 31 gennaio 2017

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>