Questo articolo è stato letto 0 volte

Ruoli, incassi in crescita del 7%

Una variazione in positivo del 7,2%, corrispondente 287 milioni di euro di incassi in più rispetto al 2012, per un totale di 4,2 miliardi per le casse dello stato. Questi i dati resi noti ieri dal Ministero dell’economia e delle finanze sullo stato della riscossione dei ruoli durante i primi sette mesi del 2013.

Stando a quanto reso noto dal Mef, i ruoli riscossi per le imposte dirette hanno contribuito, su un totale di 4,2 miliardi, per oltre il 50% del totale (2,8 miliardi).

Positivo, inoltre, l’andamento delle entrate tributarie degli enti territoriali che, nei primi sette mesi del 2013, hanno raggiunto quota 30 miliardi di euro, con una crescita di 2,9 miliardi (10,7%) rispetto al 2012. Ammontano, invece, a 196 milioni di euro i versamenti dell’Imu per la sola quota destinata all’erario e a 1,8 miliardi di euro l’Imu riservata all’erario derivante dagli immobili a uso produttivo.

«Nel confronto con le entrate relative al primo semestre del 2012», ha spiegato il Mef, «è necessario tenere conto delle modifiche effettuate nella prospettiva di una riforma della disciplina dell’imposizione fiscale sul patrimonio immobiliare». A seguire la scia positiva, poi, anche le addizionali Irpef. Per quel che riguarda le regioni, l’incremento degli incassi è stato pari a 159 milioni di euro (2,9%), mentre a livello comunale per l’addizionale Irpef, l’incremento è stato di 362 milioni di euro (22,6%).

Complessivamente il gettito dell’imposta si è attestato a 97,2 miliardi di euro (1,1%), grazie alle ritenute sui redditi di lavoro dipendente. In crescita anche l’Ires che presenta un gettito di 17, 2 miliardi (12,8%), a seguito dei versamenti in autoliquidazione. L’andamento delle imposte sostitutive sui redditi da capitale è, invece, sostenuto dall’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi, dalle ritenute sui redditi di capitale (1 miliardo di euro), dall’imposta sostitutiva sui redditi da capitale (872 milioni di euro) e, infine, dall’imposta sostitutiva sul valore dei fondi pensione (441 milioni di euro).

Continua a leggere su: Italia Oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>