Questo articolo è stato letto 1 volte

Riforma del Terzo Settore, al via le consultazioni

riforma-del-terzo-settore-al-via-le-consultazioni.jpg

“Assicurare una leva di giovani per la ‘difesa della Patria’ accanto al servizio militare”, con la creazione di “un Servizio Civile Nazionale universale”. È una delle proposte di Renzi per il Terzo settore. Il servizio civile, aperto ai giovani dai 18 ai 29 anni, anche stranieri, offrirebbe anche un “approccio” al mondo del lavoro.

Il premier Matteo Renzi presenta via Twitter la proposta del governo per la riforma del Terzo settore. E apre, da oggi al 13 giugno, una consultazione tra i cittadini sulle linee guida da lui presentate, attraverso la mailterzosettorelavoltabuona@lavoro.gov.it. La sintesi della discussione porterà un ddl delega che sarà in C.d.M. il 27 giugno.

Questa notte, poco dopo la mezzanotte, Matteo Renzi su Twitter annuncia “il testo di discussione sul Terzo settore. Come promesso a Lucca, un mese fa. Adesso un mese di discussione e poi parte l’iter” del provvedimento, spiega il premier, che accompagna il messaggio con l’hashtag #lavoltabuona.

In un tweet successivo il Presidente del Consiglio rinvia all’allegato, che è pubblicato sul suo sitowww.matteorenzi.it.
Un documento di sette pagine, che illustra le “linee guida” del governo “per una riforma del Terzo settore”. “Su tutte queste proposte – viene spiegato al termine del documento – ci piacerebbe conoscere le opinioni di chi con altruismo opera tutti i giorni nel Terzo settore, così come di tutti gli stakeholdere i cittadini sostenitori o utenti finali degli enti del no-profit”.

“Per inviare le vostre proposte e i vostri suggerimenti, scriveteci all’indirizzo terzosettorelavoltabuona@lavoro.gov.it

La consultazione – è l’annuncio – sarà aperta dal 13 maggio al 13 giugno. Nelle due settimane successive il Governo predisporrà il disegno di legge delega che sarà approvato dal Consiglio dei ministri il giorno 27 giugno 2014″.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>