Questo articolo è stato letto 0 volte

Rifiuti, slitta al 31 dicembre l’introduzione fasce di qualità per imballaggi in plastica

A seguito della richiesta avanzata dall’Anci, il consorzio Corepla ha concesso una ulteriore sospensione fino alla fine del corrente anno dei limiti qualitativi più restrittivi per il conferimento degli imballaggi in plastica, di cui all’Allegato tecnico dell’ Accordo Quadro Anci-Conai , che dovevano entrare in vigore dal 1° ottobre. 
In merito all’accoglimento da parte di Corepla della proroga ha espresso soddisfazione Filippo Bernocchi, delegato Anci alle Politiche energetiche ed ai rifiuti: “Si viene così incontro alle richieste avanzate da molti comuni che avrebbero avuto difficoltà ad adeguarsi ai nuovi limiti previsti, con impatti economici negativi”. 
“Tutto questo – ha aggiunto Bernocchi – non ferma l’impegno dei comuni italiani per una raccolta differenziata che, partendo dalla qualità, porti ad un riciclo effettivo; al contempo, lo slittamento temporale toglie un motivo di tensione che avrebbe potuto incidere sulla prosecuzione della trattativa per il rinnovo dell’Accordo Anci-Conai”.

(Fonte: Anci)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>