Questo articolo è stato letto 0 volte

Migliorare l’applicazione del diritto dell’Unione

In risposta ad una richiesta del Parlamento europeo, dal 1984 la Commissione presenta annualmente una relazione sul controllo dell’applicazione del diritto dell’Unione nel corso dell’anno precedente. La relazione appena presentata individua i progressi compiuti nell’ultimo anno a livello di attuazione, gestione e applicazione del diritto UE e rileva che nonostante i lievi miglioramenti registrati nell’ultimo anno, il recepimento tardivo resta un problema diffuso e sistematico che nuoce ad imprese e cittadini dell’UE. La Commissione incoraggia una maggiore cooperazione con gli Stati membri a livello di misure preventive per garantire un’attuazione e un’applicazione più efficaci e tempestive della normativa. >> Per maggiori informazioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>