Questo articolo è stato letto 0 volte

L’Inps semplifica il rapporto con gli utenti: al via la cassetta di posta on line

È attivo sul sito internet dell’Inps il servizio “Cassetta Postale on line”: uno strumento nuovo pensato per rendere ancora più trasparente la comunicazione dell’Istituto con i milioni di italiani che, per i motivi più diversi, hanno ricevuto almeno una comunicazione dagli uffici Inps negli ultimi anni.

Il servizio consente infatti di monitorare direttamente sul web tutta la corrispondenza intercorsa con l’Inps, dal 2006 ad oggi. Attraverso la Cassetta Postale on line è possibile visualizzare tutte le lettere ricevute dall’Inps in formato PDF e, in caso di raccomandata A/R, anche l’immagine della ricevuta di ritorno con la data di ricezione. Nel caso in cui la spedizione non sia andata a buon fine, si può visualizzare l’immagine della busta con l’indicazione del motivo della mancata consegna.

“È un altro passo fondamentale per assicurare servizi più fruibili e trasparenza per tutti i cittadini – commenta il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – la nuova versione del sito, l’obiettivo di una massiccia telematizzazione dei servizi disponibili: sono tutti passi per rendere l’Inps più vicino ai cittadini, senza farli scomodare da casa”.

Con il servizio “Cassetta Postale on line”, di ogni comunicazione è possibile reperire informazioni dettagliate come la tipologia di comunicazione, la presenza di eventuali altri destinatari, il tipo di spedizione, la data di invio, il codice della raccomandata. In questo modo, chiunque potrà in ogni momento disporre dal proprio pc di un quadro completo e aggiornato del suo rapporto epistolare con l’Inps, senza dover più necessariamente conservare copia di ogni singola lettera.

Per accedere al servizio è necessario avere il codice PIN rilasciato dall’Istituto per l’accesso a tutti i servizi on line oppure richiederlo al numero verde 803 164.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>