Questo articolo è stato letto 31 volte

Insulti sessisti durante voto comunale: indagato il presunto autore

Fonte: La Repubblica

La perizia della grafologa ha individuato un nome e un cognome: sarebbe stato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Francesco Colella a scrivere l’insulto sessista, “Irma la tr….”, sulla scheda del voto segreto per eleggere i giudici popolari in aula Dalfino. L’episodio risale al 14 novembre. Nel corso della seduta del consiglio comunale a Bari, durante lo spoglio, spuntò la scheda (subito dichiarata nulla) con l’offesa rivolta alla consigliera comunale di centrodestra Irma Melini.
Colella ha negato davanti al pm di essere l’autore. Difeso dall’avvocato Gianfranco Schirone, è stato interrogato in Procura dal procuratore aggiunto Roberto Rossi. “Il mio assistito è sereno, si dichiara totalmente estraneo – ha detto il legale – ed è disponibile a sottoporsi a qualsiasi altra consulenza sia di parte del pubblico ministero o qualunque perizia disposta eventualmente in futuro da un giudice terzo”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *