Questo articolo è stato letto 0 volte

Incendi: Geologi, una piaga che pesa su assetto territorio

Una “grave piaga” dell’Italia che “ogni anno sottrae al paesaggio numerosi ettari di suolo agricolo e di verde, aggravando il già precario assetto del territorio nei confronti della sua elevata pericolosità idrogeologica”. Lo dice Gian Vito Graziano, presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi, a proposito degli incendi che negli ultimi giorni hanno distrutto decine di ettari di vegetazione in diverse zone della penisola.
“Abbandono delle campagne, incendi, assenza di manutenzione – aggiunge Graziano in una nota – sono solo alcune delle condizioni di innesco dei fenomeni franosi e alluvionali che ogni anno contiamo nel nostro Paese e che portano all’impiego di ingenti risorse della spesa pubblica in fase emergenziale”. Una parte di spesa, conclude, che potrebbe “essere meglio destinata all’attività di prevenzione e previsione, purtroppo troppo spesso assenti”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>