Questo articolo è stato letto 2 volte

Entro il 31 luglio 2013 le p.a. devono comunicare al Mef immobili, concessioni e partecipazioni detenuti al 31/12/2012

Entro il 31 luglio 2013, le amministrazioni pubbliche comunicano al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro i dati dei beni immobili, delle concessioni e delle partecipazioni detenuti al 31/12/2012 (art. 2, comma 222, legge n.191 del 2009 – L.F. 2010).
Ai fini dell’adempimento ogni amministrazione individua il Responsabile della comunicazione dei dati che deve registrarsi sul Portale Tesoro https://portaletesoro.mef.gov.it e provvedere annualmente, direttamente o autorizzando altri utenti, all’inserimento dei dati nel Portale. 
Per le amministrazioni inadempienti è prevista la segnalazione alla Corte dei conti. 
I riferimenti normativi e le informazioni sul progetto, le istruzioni e la documentazione per la comunicazione sono disponibili sul Portale Tesoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *