Questo articolo è stato letto 0 volte

Delega p.a., governo apre: sì Forestale in un unico corpo

C’è il parere favorevole del relatore alla delega P.A e del governo a un emendamento della senatrice Patrizia Bisinella, riformulato nell’Aula del Senato, che prevede l’eventuale assorbimento della Forestale in “altra forza di polizia”, al singolare e non più al plurale (la versione originale del testo parla di “altre forze di polizia).

In questo modo si vuole escludere la dispersione della Forestale in diverse forze, quindi o andrà tutto a finire nella Polizia, o nei Carabinieri, o nella Guardia di Finanza o nella Penitenziaria. Si è quindi raggiunta una sorta di compromesso, il corpo verrà assorbito (si passa quindi da cinque a quattro forze) ma viene mantenuta la sua unitarietà, anche rispetto alle funzioni “attribuite”. La proposta ha avuto il via libera della commissione Bilancio di Palazzo Madama ma verrà messa ai voti la prossima settimana, quando l’Aula del Senato tornerà ad occuparsi della riforma della pubblica amministrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *