Questo articolo è stato letto 768 volte

Consultazioni elettorali 4 marzo 2018: rimborso spese ai Comuni

Consultazioni elettorali 4 marzo 2018: rimborso spese ai Comuni

Il Ministero dell’Interno (Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali) ha pubblicato un comunicato datato 19 marzo 2018 nel quale viene dato l’annuncio concernente la determinazione dell’importo spettante ai Comuni a titolo di rimborso degli onorari dei componenti i seggi e per le spese dell’organizzazione tecnica delle consultazioni elettorali del 4 marzo 2018. Il Ministero dell’Interno afferma di aver provveduto a liquidare un acconto pari al 90 % di tali spettanze, visualizzabile alla voce pagamenti della sezione banche dati degli Enti locali. Il Viminale rammenta la scadenza del 4 luglio 2018 per la trasmissione della certificazione necessaria per ricevere il restante 10 % del rimborso.
Le risorse a titolo di rimborso degli onorari i componenti dei seggi sono stati calcolati in base a precise tariffe normativamente stabilite mentre le risorse finanziarie spettanti per l’organizzazione delle consultazioni elettorali sono state determinate in base a distinti parametri come disciplinato dall’art.17 della legge 23 aprile 1976, n. 136 e s.m.i.

>> CONSULTA IL COMUNICATO DEL MINISTERO DEL LAVORO 19 MARZO 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>