Questo articolo è stato letto 23 volte

Consiglio Nazionale del Notariato, le modifiche al codice dell’’amministrazione digitale

consiglio-nazionale-del-notariato-le-modifiche-al-codice-dellamministrazione-digitale.jpg

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha elaborato un documento intitolato Le modifiche al codice dell’amministrazione digitale. Commento alle novità di interesse notarile. Esso fa riferimento al decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 179, recante “Modifiche ed integrazioni al Codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ai sensi dell’articolo 1 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 214 del 13 settembre 2016.

All’interno del documento si riporta una disamina delle norme che recano le principali novità di interesse notarile, dalla nozione di documento informatico alla grafometria, passando per copie ed originali unici. L’atto ricopre grande interesse per le attività svolte dai segretari comunali e da tutti gli ufficiali roganti.

>> Scarica il documento del Consiglio Nazionale del Notariato


FORMAZIONE

Il nuovo Codice dell’amministrazione digitale (Decreto Legislativo n. 179/2016)

Milano, 4 ottobre 2016

Cagliari, 18 ottobre 2016

Bologna, 25 ottobre 2016

Roma, 8 novembre 2016

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>