Questo articolo è stato letto 0 volte

A Reggio incentivi al fotovoltaico

REGGIO CALABRIA – La Provincia di Reggio Calabria punta sempre più sulle energie alternative: dal progetto relativo alle biomasse a quello per lo sviluppo della produzione e dell’utilizzo di energia solare. Dopo il successo del bando varato nel 2009, l’ente guidato da Giuseppe Morabito raddoppia: e, a pochi giorni dall’inaugurazione del primo impianto realizzato grazie al programma 3000 tetti fotovoltaici per la provincia di Reggio Calabria, rilancia con un altro progetto, dal titolo La provincia ti porta il sole in casa. Un bando a sportello la cui scadenza è fissata per il 31 dicembre, che mira alla creazione di impianti da 3 a 20 kw, in tutto il territorio reggino. Rispetto al primo bando, è previsto sia l’ampliamento del voltaggio (in precedenza era fino a 3 kw), che l’apertura, oltre che agli impianti domestici, anche alle imprese e ai pubblici servizi, e agli enti (Comuni e Vigili del fuoco hanno già mostrato interesse). L’obiettivo è quello di realizzare impianti per 22 Mw (nel caso precedente il totale era pari a 9 Mw): il tutto a costo zero per la provincia. Infatti, l’investimento – tra primo e secondo bando dovrebbe essere attorno agli 80 milioni – è coperto da finanziatori privati. All’utente che decida di installare l’impianto verrà richiesto soltanto un contributo, evidenzia l’assessore all’ambiente Giuseppe Neri, per le spese iniziali legate all’istruttoria tecnico amministrativa, pari a 540 euro per impianti non superiori ai 3 kw, 1.000 euro per quelli fino a 10 kw, e 1.500 euro per quelli fino a 20.

Continua a leggere su: Il Sole 24 Ore Sud

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>