Questo articolo è stato letto 135 volte

Whistleblowing: il parere del Consiglio di Stato sulle Linee guida ANAC

Whistleblowing: il parere Consiglio di Stato sulle Linee guida ANAC

Il Consiglio di Stato ha espresso il proprio parere (datato 24 marzo 2020, n. 615) sulle Linee guida ANAC in materia di tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità (Whistleblowing), precisando che le Linee Guida dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) sul whistleblowing nel settore pubblico, ai sensi dell’art. 1, comma 5, l. n. 179 del 2017, non hanno carattere vincolante per le pubbliche amministrazioni, che avranno comunque l’onere di motivare eventuali scelte diverse.

> IL PARERE DEL CONSIGLIO DI STATO, 24 MARZO 2020, n. 615.

> IL COMUNICATO DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *