Questo articolo è stato letto 117 volte

Variabili nel calcolo del budget assunzionale

Spesa per gestione associata dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari

La Corte dei conti per la Lombardia, mediante la deliberazione del 19 maggio 2021 n. 85, ha risposto a due differenti quesiti: il primo concerne la sottrazione, al budget assunzionale dell’anno corrente, dell’importo per le assunzioni già perfezionate nell’anno precedente, in applicazione del decreto legge n. 34/2019. Nel secondo si domanda se le cessazioni di personale, avvenute in corso d’anno, possano essere sostituite immediatamente, in considerazione dell’impatto neutro su bilancio e capacità assunzionali.

La Corte si è anzitutto soffermata sulla natura delle percentuali individuate dalla Tabella 2 dell’art. 5 del d.m. 17 marzo 2020, evidenziandone la natura di valori incrementali della spesa per il personale e in quanto tali comprensive di valori percentuali individuati per le annualità precedenti; per quanto concerne il secondo quesito, secondo la Corte la sostituzione del personale cessato dal servizio in corso d’anno dev’essere considerata come assunzione di personale ai sensi dell’art. 33, co. 2, del D.L. 34/2019.

>> LA DELIBERA DELLA CORTE DEI CONTI LOMBARDIA DEL 19 MAGGIO 2021, n. 85.

Il patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale

Il patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale

Angelo Capalbo, 2021, Maggioli Editore
L’opera ha l’obiettivo di tracciare le misure che saranno messe in campo dall’Italia per beneficiare delle risorse messe a disposizione dall’Unione Europea con il Next Generation EU, il piano straordinario istituito dal Parlamento Europeo per contrastare la crisi sanitaria, economica e...

32,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *