Questo articolo è stato letto 51 volte

Le questioni prioritarie per le Province segnalate al Governo in due documenti

UPI: "Si parta subito per accompagnare i territori nella ripresa”

Il Comitato Direttivo dell’UPI ha elaborato un dossier recante le problematiche più urgenti che affliggono le Province, domandando al contempo iniziative efficaci in tal senso da adottare prima della fine della legislatura. Il Dossier è stato realizzato con la collaborazione dell’Ufficio Studi UPI e delle diverse sedi regionali.

Il decalogo

Da tale documento è stato tratto il decalogo delle richieste delle Province, una sintesi delle questioni più urgenti e inderogabili. In particolare è stato conferito grande risalto alle vicende istituzionali legate alle anomalie più gravi della legge n. 54/2014, ai temi della finanza provinciale, ancora alla ricerca di un equilibrio, alla riforma della PA, essenziale per ristabilire l’autonomia organizzativa delle Province, nonché agli ambiti per i quali è necessario un massiccio investimento: tra tutti, scuole secondarie superiori e rete viaria provinciale non possono più attendere. Un capitolo è stato poi specificamente dedicato alle richieste delle Province rispetto alla programmazione, gestione e attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Entrambi i documenti, il Dossier e il Decalogo, saranno inviati al Governo, al Parlamento, alle rappresentanze delle Autonomie territoriali e alle forze economiche sociali.

Il dossier

L’obiettivo dichiarato all’interno del dossier è la costituzione di una Provincia nuova: istituzione della semplificazione e degli investimenti, in grado di produrre e definire azioni e interventi da tradurre in progetti concreti a favore delle città e dei territori, sui temi che interessano direttamente i diritti dei cittadini e il futuro. A questo scopo, per assicurare il pieno apporto di tutte le istituzioni, è necessario assicurare che le associazioni di rappresentanza degli Enti locali abbiano un ruolo chiaro e definito nei tavoli e nelle sedi che il Governo individuerà per affrontare i singoli temi, a partire da quelli strategici.

>> CONSULTA IL DOSSIER.

>> CONSULTA IL DECALOGO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *