Questo articolo è stato letto 72 volte

Transizione digitale: la nuova disciplina sulla vigilanza

Il nuovo regolamento relativo alla vigilanza sugli obblighi di transizione digitale, emanato alla fine di novembre dall’AgID, delinea le procedure di contestazione, accertamento e segnalazione delle violazioni in materia di transizione digitale e di esercizio del potere sanzionatorio come richiesto dal nuovo art. 18-bis del d.lgs. n. 82/2005 (CAD).

>> CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

In considerazione del fatto che il nuovo regolamento completa il quadro normativo previsto per l’esercizio del potere sanzionatorio dell’Agenzia nei confronti delle PA, incluse le modalità di vigilanza e di irrogazione delle sanzioni, PA Digitale Channel ha organizzato il corso “La vigilanza sugli obblighi di transizione digitale e relative sanzioni: le novità del Regolamento AgID“, in programma lunedì 13 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 10.00. Il corso, oltre ad illustrare la disciplina del provvedimento sopracitato, approfondisce anche i contenuti del nuovo regolamento recante le procedure finalizzate allo svolgimento dei compiti del difensore civico per il digitale, evidenziando le novità più significative; attraverso le funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente Ernesto Belisario, cassazionista specializzato in diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione presso l’Università Federico II di Napoli ed esperto in diritto delle tecnologie.

>> SE SEI ABBONATO ISCRIVITI QUI.

>> SE NON SEI ABBONATO AL SERVIZIO PUOI ACQUISTARE IL CORSO QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *