Questo articolo è stato letto 12 volte

Termini e potere di intervento sulla SCIA: interviene la Consulta

L’interessante e ricorrente tema dell’intervento inibitorio della pubblica amministrazione a seguito del ricevimento di una segnalazione certificata si accresce di un contributo di rilievo, precisamente quello della Corte costituzionale che, con la sentenza n. 49 del 9.3.2016, è intervenuta sul procedimento contro la legge regionale Toscana 1/2005.
La Corte, in particolare, ha bocciato come incostituzionale la legge regionale Toscana 1/2005 all’articolo 84-bis, comma 2, lettera b), rubricato “Norme per il governo del territorio”, dichiarando la disposizione in contrasto con i principi fondamentali in materia di segnalazione certificata dettati dall’articolo 19 della legge 241/1990. … Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *