Questo articolo è stato letto 1 volte

Tasi, rinvio in standby

Fonte: Italia Oggi

Sulle scadenze Tasi proroga al buio. Il consiglio dei ministri di ieri non ha sciolto la riserva sul provvedimento di rinvio dei termini dell’acconto Tasi. La scadenza della Tasi arriverà, anche in questo caso, a urne europee chiuse, con lo slittamento della data, come chiesto dal presidente dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) Piero Fassino, al 16 ottobre, correggendo la nota del Mineconomia che parlava di settembre. Intanto il sito del dipartimento delle fi nanze ha indicato che è disponibile per tutti i comuni uno strumento di simulazione. Sono 1.685 i comuni che hanno fi ssato le aliquote Tasi, rispettando così la scadenza di oggi. Altre 175 delibere sono al momento in lavorazione e, presumibilmente nell’ultimo giorno utile, appunto il 23 maggio, si potrebbe arrivare alla soglia dei 2.000 comuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *