Questo articolo è stato letto 1 volte

Stato dell’arte dei 106 comitati provinciali

Fonte: Italia Oggi

Si è riunito a Roma, nella sede della Confedilizia, il Coordinamento nazionale interassociativo catasto. Il Coordinamento ha preso atto con favore del fatto che il primo decreto legislativo in applicazione della legge delega sul catasto è stato varato (anche se con molte difformità nella legge delega) dal consiglio dei ministri. Il Coordinamento nazionale interassociativo catasto (composto dalle organizzazioni Abi, Ance, Ania, Casartigiani, Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio-Fimaa, Confedilizia, Confesercenti, Confindustria, Consiglio nazionale del Notariato e Fiaip) ha espresso l’auspicio che la normativa delegata sulla rappresentanza del mondo immobiliare nelle commissioni censuarie provinciali e centrale, prevista dalla delega, sia coerente, nella proporzione dei componenti e nelle previsioni di diretta designazione da parte delle associazioni interessate, con la lettera e con lo spirito della delega. Il Coordinamento ha poi esaminato dettagliatamente lo stato di costituzione dei coordinamenti provinciali interassociativi per i quali è stato designato un coordinatore, sempre appartenente a una delle organizzazioni partecipanti, per ciascuna delle 106 province nelle quali il Coordinamento sarà costituito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *