MAGGIOLI EDITORE - La Gazzetta degli Enti Locali


Rivoluzione cloud: la strategia per le infrastrutture digitali della Pubblica Amministrazione
Viaggio nel nuovo Maggioli Data Center Cloud all’interno del Campus Data Center di DATA4 Group a Milano Cornaredo

È attivo il nuovo Maggioli Data Center Cloud all’interno del Campus Data Center di DATA4 Group a Milano Cornaredo. 
La strategia per le infrastrutture digitali in Italia si inserisce nel percorso strategico e di investimenti intrapreso dall’Unione Europea, che ha pubblicato un piano d’azione sulla gestione dei dati e sull’intelligenza artificiale. Come riporta l’ultimo numero di Informatica News, bimestrale di soluzioni informatiche e servizi per la P.A., secondo il documento dell’Unione Europea la trasformazione digitale dell’economia UE dipende dallo sviluppo di infrastrutture in grado di gestire i dati, che siano sicure, efficienti dal punto di vista energetico, economiche e che funzionino secondo i migliori standard di qualità. È necessaria dunque una strategia per le infrastrutture digitali.

Secondo una stima dell’Agenzia per l’Italia digitale (AgID) in Italia operano circa 11 mila data center di varie dimensioni e capacità, gestiti da 22 mila Pubbliche Amministrazioni. Questa situazione genera enormi problemi, in termine di spreco di risorse (soldi per la gestione e la manutenzione, energia, impianti di raffreddamento, ecc.) e di sicurezza (si tratta spesso di infrastrutture ridotte in pessime condizioni, o che magari si trovano in aree a rischio idrogeologico, che gestiscono i nostri dati).

In questo contesto il Gruppo Maggioli ha messo in campo un nuovo Data Center, che affianca e potenzia i due già esistenti. Il nuovo MDC01 Maggioli Data Center Cloud è un vero e proprio fiore all’occhiello e si è già posizionato in maniera “topclass” rispetto alla media dei competitor esistenti. Il Data Center è stato sviluppato in completa autonomia, dalla fase di progettazione e implementazione delle infrastrutture (100% di proprietà) alla gestione hardware-software, garantendo così al cliente una totale indipendenza strategica e offrendo una completa copertura dei servizi Cloud con accreditamenti AgID, sia di tipologia IaaS (Infrastructure as a Service) sia PaaS (Platform as a Service) e SaaS (Software as a Service), nonché tutte le tipologie di servizio Cloud previste da AgID.

>> CONTINUA A LEGGERE SU MAGGIOLI.IT.


www.lagazzettadeglientilocali.it