Questo articolo è stato letto 303 volte

Sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro: lavoratori fragili

Sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro: lavoratori fragili

È stata pubblicata la circolare congiunta del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute datata 4 settembre 2020, sulla sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro, in relazione al contenimento del rischio di contagio da Coronavirus con particolare riguardo alle lavoratrici e ai lavoratori fragili. La circolare, si legge sul portale del Ministero del Lavoro, fornisce indicazioni operative in merito alle modalità di espletamento delle visite e del giudizio medico-legale.
Ai lavoratori e alle lavoratrici deve essere assicurata la possibilità di richiedere al datore di lavoro l’attivazione di adeguate misure di sorveglianza sanitaria, in ragione dell’esposizione al rischio di da SARS-Co V-2, in presenza di patologie con scarso compenso clinico come malattie cardiovascolari, respiratorie e metaboliche, con documentazione medica attestante la relativa patologia.

>> IL TESTO DELLA CIRCOLARE CONGIUNTA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *