Questo articolo è stato letto 225 volte

Semplificazione: approvati in Cdm dieci disegni di legge di delega al Governo

ANCI: ecco la nota esplicativa sugli ultimi provvedimenti

Il Consiglio dei ministri si è riunito giovedì 28 febbraio 2019 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del presidente Giuseppe Conte, ha approvato dieci disegni di legge di delega al Governo per le semplificazioni, i riassetti normativi e le codificazioni di settore. I testi approvati, alcuni dei quali sono collegati alla Legge di Bilancio 2019, fanno seguito e superano, ampliandone la portata, il disegno di legge in materia di semplificazione approvato in via preliminare dal Consiglio dei ministri lo scorso 12 dicembre.

I dieci disegni di legge di delega:

  1. Deleghe al governo in materia di semplificazione e codificazione
  2. Delega al Governo per la semplificazione, la razionalizzazione, il riordino, il coordinamento e l’integrazione della normativa in materia di contratti pubblici
  3. Delega al Governo per la revisione del Codice civile
  4. Delega al Governo di semplificazione e codificazione in materia di agricoltura
  5. Delega al Governo in materia di turismo
  6. Delega al Governo di semplificazione e codificazione in materia di disabilità
  7. Delega al Governo per la semplificazione e il riassetto in materia di lavoro
  8. Delega al Governo per la semplificazione e la codificazione in materia di istruzione, università, alta formazione artistica musicale e coreutica e di ricerca
  9. Delega al Governo per la semplificazione e la razionalizzazione della normativa in materia di ordinamento militare
  10. Delega al Governo per il riordino della materia dello spettacolo e per la modifica del Codice dei beni culturali e paesaggio.

>> DI SEGUITO LE PRINCIPALI PREVISIONI DEI PROVVEDIMENTI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *