Roma: chiesto rinvio a giudizio della Raggi per falso ideologico

Fonte: Ansa.it

La sindaca di Roma Virginia Raggi potrebbe finire sotto processo con l’accusa di falso ideologico. Sarà il giudice dell’udienza preliminare a stabilire se le argomentazioni della procura siano fondate o meno a proposito della nomina di Renato Marra, fratello di Raffaele, ex braccio destro della prima cittadina, alla direzione Turismo del Campidoglio. La notifica della richiesta di rinvio a giudizio è arrivata oggi dopo la conclusione dell’inchiesta curata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal sostituto Francesco Dall’Olio sul cosiddetto “pacchetto nomine”, ossia sulla legittimità degli incarichi affidati dalla Raggi poco dopo il suo insediamento sullo scranno più alto del Campidoglio.
Nel contestare il reato di falso, per aver dichiarato alla responsabile dell’autorità anticorruzione del Campidoglio, Maria Rosa Turchi, di avere decisa da sola la nomina di Renato Marra alla Direzione Turismo senza coinvolgere il fratello di quest’ ultimo Raffaele, i magistrati di piazzale Clodio hanno escluso l’aggravante…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.