Questo articolo è stato letto 148 volte

Riduzione del fondo decentrato

Riduzione del fondo decentrato

Al termine dell’anno 2016 si è palesata la chiara posizione dei giudici contabili in merito alle disposizioni legislative, introdotte dalla Legge di Stabilità 2016, che riguardano il concetto di personale “assumibile” al fine della corretta costituzione del fondo delle risorse decentrate per l’anno 2016. I chiarimenti sono stati forniti dalla Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per la Lombardia, con la deliberazione 15 dicembre 2016, n. 367.

A parere del Collegio contabile, la disposizione in esame appare militare per il riferimento al personale astrattamente assumibile, indipendentemente, dunque, dalla sua effettiva assunzione entro fine anno.
Ai fini dell’individuazione di tale parametro appare corretto il riferimento all’individuazione posta in essere nel Programma triennale dei fabbisogni del personale 2016-18 (Piano occupazionale 2016), che deve essere adottato non solo nel rispetto della disciplina vincolistica in tema di assunzioni del personale, ma anche del budget assunzionale normativamente consentito per ogni Ente e delle effettive compatibilità di bilancio.

>> CONSULTA LA DELIBERAZIONE CORTE DEI CONTI (SEZ. CONTROLLO LOMBARDIA) 15 DICEMBRE 2016, n. 367.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *