Questo articolo è stato letto 4 volte

Rideterminazione degli obiettivi del Patto di stabilità interno di Comuni per gli anni 2015-2018

Con comunicato del 22/06/2015 la Fondazione Anci (IFEL) ha reso disponibile la nota metodologica avente ad oggetto “La distribuzione della manovra finanziaria 2015 proposta ANCI per la ridefinizione degli obiettivi di patto (Art. 1, co. 489, lett. e), della Legge di Stabilità per il 2015)”.

L’IFEL ricorda che all’obiettivo finanziario complessivo per il 2015, già pubblicato sinteticamente tra gli atti della Conferenza Stato-Città del 19 febbraio scorso, si deve sottrarre l’importo che l’ente accantona a titolo di Fondo crediti di dubbia esigibilità sul proprio bilancio di previsione, così da ottenere l’ammontare dell’obiettivo di Patto. Inoltre, sono riportati in appositi riquadri i dati utilizzati per la determinazione dell’obiettivo finanziario 2015, unitamente al percorso di calcolo di ciascuna delle due quote in cui si articola l’obiettivo stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *