Questo articolo è stato letto 291 volte

Proposte per la revisione del Testo Unico Enti locali (TUEL)

Proposte per la revisione del Testo Unico Enti locali (TUEL)

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione dello scorso 7 novembre, ha approvato un documento relativo al disegno di legge concernente le possibili modifiche al Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali (TUEL) e ad altre disposizioni in materia di status e funzioni degli amministratori locali, di semplificazione dell’attività amministrativa e di finanza locale.

I contenuti del documento sono stati preannuciati ed illustrati nel corso di un’audizione parlamentare da Alessandra Sartore, assessore al Bilancio della Regione Lazio e coordinatore vicario della Commissione Affari finanziari sella Conferenza delle Regioni) e da Marco Gabusi (assessore della Regione Piemonte e Coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali della Conferenza delle Regioni).

In apertura di documento si legge quanto segue: “Considerato il grande rilievo istituzionale dei temi in discussione, non può in primo luogo non apprezzarsi il coinvolgimento delle Regioni già in questa fase di avvio dell’iter legislativo. È poi rilevante evidenziare come, pur trattandosi di un progetto di legge di iniziativa parlamentare, si sia registrata la sostanziale adesione agli obiettivi perseguiti dallo stesso, da parte dell’esecutivo stesso, che ha peraltro già annunciato la volontà di precisarne ulteriormente la portata con proprie iniziative già nella prossima finestra di approvazione della manovra di bilancio e sulle quali anche le Regioni potranno ulteriormente intervenire. Nel merito il progetto di legge ripropone pressoché integralmente il testo elaborato dall’Associazione nazionale comuni italiani, già sottoscritto da tutti i sindaci dei comuni capoluogo e da oltre 2000 sindaci di comuni c.d. medio-piccoli, a riprova di un condivisibile atteggiamento di ascolto verso le istanze dei territori e delle loro rappresentanze”.

>> QUI DISPONIBILE IL TESTO INTEGRALE DEL DOCUMENTO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *