Questo articolo è stato letto 6 volte

Patto di stabilità 2015-2018, in anteprima i due decreti del MEF presto in G.U.

Si pubblicano, in allegato, i due decreti del Ministero dell’economia e delle finanze concernenti la determinazione degli obiettivi programmatici del Patto di stabilità interno per gli anni 2015-2018 ed il monitoraggio semestrale del Patto di stabilità interno per l’anno 2015.

Entrambi i provvedimenti, ed i relativi prospetti allegati, che hanno recepito le modifiche apportate dal decreto-legge n. 78 del 2015 “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali” in materia di Patto di stabilità interno, hanno ottenuto parere favorevole dall’ANCI in sede di Conferenza Stato – città ed autonomie locali del 25 giugno 2015.

In particolare, nel decreto relativo alla determinazione degli obiettivi programmatici del Patto di stabilità interno per gli anni 2015-2018 si specifica che l’obiettivo finanziario dei comuni di cui alla tabella 1 allegata al decreto legge 19 giugno 2015, n.78 deve essere ridotto di un importo pari all’accantonamento al Fondo crediti dubbia esigibilità e che, pertanto, il prospetto degli obiettivi va aggiornato ogniqualvolta si procede alla variazione dell’accantonamento, stanziato nel bilancio di previsione di ciascun anno di riferimento, al Fondo crediti di dubbia esigibilità. Inoltre, la mancata trasmissione del prospetto degli obiettivi nei modi e nei tempi indicati nel Decreto costituisce inadempimento da parte dell’Ente. 

I due decreti saranno presto pubblicati in Gazzetta Ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *