Questo articolo è stato letto 0 volte

Patto dei Sindaci: messaggio a Durban

Gli enti locali europei firmatari del Patto dei Sindaci hanno inviato un “messaggio di speranza” ai delegati del COP-17 a Durban – la manifestazione sul clima che si è appena conclusa – attraverso una dichiarazione approvata a maggioranza da circa 400 Sindaci presenti nell’emiciclo del Parlamento europeo e presentata dal ministro per l’ambiente di Bruxelles, Evelyne Huitebroeck: “Noi sindaci ci siamo impegnati a misurare il consumo energetico e le emissioni di gas a effetto serra sviluppando il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, documentando le azioni e i risultati e monitorando i progressi. Le nostre azioni per l’efficienza energetica negli edifici, nei trasporti e nell’aumento dell’uso delle risorse locali rinnovabili vanno incontro alle aspettative dei cittadini e ad una economia sostenibile, ad opportunità di lavoro, stimolando nel contempo l’innovazione e riducendo la precarietà energetica. Le nostre azioni adempiono all’obiettivo comune di portare soluzioni sostenibili alla crisi e di ripensare al nostro modello di sviluppo, per renderlo più compatibile con le economie emergenti… Noi, in qualità di rappresentanti delle Città europee, siamo mobilitati ad assumerci la nostra parte di responsabilità e di lotta ai cambiamenti climatici… Possiamo solo sperare che lo stesso livello di determinazione sia negli Stati partecipanti e non vediamo l’ora di ricevere un loro messaggio di incoraggiamento. Contiamo su di voi!”
La dichiarazione ha avuto il supporto dei network degli enti locali e regionali europei: CCRE, Climate Alliance, Energy Cities, ICLEI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *