Questo articolo è stato letto 0 volte

Padoan: nella legge di stabilità avanti con il taglio delle tasse

“L’impegno è di non cambiare rotta e di continuare con l’abbattimento delle tasse” iniziato con il bonus Irpef e con la scorsa legge di stabilità.

Lo ha assicurato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, a Napoli per un convegno su Imprese e Mezzogiorno. Il taglio delle tasse, ha spiegato, sarà finanziato con la spending review.

La delega fiscale sarà completata “in termini attuativi molto presto, penso al prossimo Consiglio dei ministri”, ha poi ha annunciato il ministro, inserendo la riforma del fisco tra le riforme strutturali che il Governo sta portando avanti per dare una spinta agli investimenti privati.

L’obiettivo del Governo è raggiungere “un sistema di finanza pubblica più piccolo, più snello, più efficiente”, per offrire i servizi pubblici essenziali “ma con costi più bassi”, ha spiegato Padoan, indicando nella spending review la via maestra per ottenere efficienza e tagliare le tasse. Per esempio “ci sono molte partecipate che andrebbero semplicemente chiuse, perche’ sono fonti di spreco” – ha aggiunto – mentre altre società invece “funzionano bene e per esse è immaginabile un percorso di valorizzazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *