Questo articolo è stato letto 5 volte

Norcia, polemiche per le casette assegnate con sorteggio. L’assessore: “E’ il metodo più equo”

Fonte: La Repubblica

C’è chi ha parlato di riffa, chi di tombola e chi di vite affidate alla fortuna. Giuseppina Perla, assessore ai Servizi sociali del comune di Norcia, risponde alle critiche spiegando che il sorteggio è stato valutato il metodo più equo e trasparente. “Fatta eccezione per i portatori di handicap, ai quali abbiamo dato la priorità, tutti coloro che saranno estratti hanno gli stessi diritti e le stesse condizioni. In base a quale criterio avremmo dovuto preferire una famiglia a un’altra?”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *