Questo articolo è stato letto 2 volte

Mutui, scade il 12 giugno il termine per la presentazione della domanda di rinegoziazione

La Cassa depositi e prestiti ricorda ai comuni che il 5 giugno 2015 è scaduto il termine per la prenotazione telematica dell’operazione di rinegoziazione dei mutui 2015 e che entro il 12 giugno 2015 dovrà pervenire alla Cdp la documentazione, in originale, richiesta con le circolari n. 1282 e n. 1283.

È quindi necessario che gli enti adottino tutti gli atti necessari al perfezionamento dell’operazione, nelle more dell’emanazione del dl “Enti locali” prevista per i primi giorni della prossima settimana, con il quale la rinegoziazione verrà estesa anche ai casi di esercizio provvisorio del bilancio.

Agli enti che non avessero ancora approvato il bilancio di previsione si suggerisce pertanto di convocare con urgenza il Consiglio comunale al fine di acquisire la delibera di approvazione della rinegoziazione, esecutiva a tutti gli effetti di legge, in tempo utile per il perfezionamento dell’operazione e la presentazione dei documenti entro venerdì 12 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *