Questo articolo è stato letto 298 volte

Moduli unici per interventi edilizi: l’accordo tra Governo, Regioni e Comuni

L’itinerario verso la semplificazione mette a segno oggi una delle tappe più importanti: il 4 maggio infatti è stato siglato in Conferenza Unificata l’accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sull’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell’edilizia e delle attività commerciali.
“Si tratta di un importante passo in avanti sulla via della semplificazione e della sburocratizzazione”: ad annunciarlo è il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini che ha anche ringraziato l’assessore della Regione Toscana, Vittorio Bugli, che ha relazionato in Conferenza delle Regioni e che ha seguito da vicino l’iter del provvedimento.

Moduli unici edilizia: disponibili qui

“Sostanzialmente gli enti avranno una sola modulistica valida per l’intero territorio nazionale, sia che si tratti di ristrutturazioni della casa o dell’apertura di attività commerciali. I moduli per i titoli abilitativi edilizi vengono adeguati ai nuovi Decreti Madia e ci sarà un modulo unico per la SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) e moduli più snelli per la CILA (comunicazione inizio lavoro asseverati) e l’agibilità, consentendo, in questo ultimo caso – ha concluso Bonaccini – di eliminare i circa 150.000 certificati che ogni anno sono rilasciati in Italia”.

>> QUI DISPONIBILI I NUOVI MODULI PER L’EDILIZIA.

Formulario generale delledilizia

Formulario generale delledilizia

Mario Di Nicola, 2017, Maggioli Editore
Prosegue la semplificazione della disciplina edilizia con diversi provvedimenti che modificano notevolmentesvariati aspetti della materia trattata e, tra i più importanti, troviamo:• decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2017, n. 31 - Individuazione degli interventi...

48,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *