Questo articolo è stato letto 49 volte

Modifiche al Codice della Strada (decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285)

Modifiche al Codice della Strada

È stato pubblicato il dossier n. 302 elaborato dal Servizio Studi della Camera relativo alle “Modifiche al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285”.
Ecco come si apre  il testo del dossier: “Il nuovo testo unificato delle proposte di legge A.C. 423-A e abbinate – come risultante dall’esame in sede referente svolto dalla IX Commissione – reca modifiche al Codice della Strada. L’articolo 1, introdotto nel corso dell’esame in sede referente, inserisce nel Codice della Strada una nuova modalità di classificazione delle strade: “viabilità forestale, sentiero, mulattiera e tratturo”, modificando a tal proposito l’articolo 2, commi 2 e 3, del codice. In particolare tale tipologia di strada è destinata, per caratteristiche dimensionali e tecniche, all’esclusivo passaggio di pedoni, velocipedi e animali, fatto salvo il transito occasionale di veicoli a motore e rimorchi per scopi connessi ad attività agro-silvo-pastorali autorizzate, di servizio, vigilanza, soccorso e protezione civile, nonché ai fini dell’accesso al fondo e all’azienda da parte degli aventi diritto”.

>> CONSULTA IL TESTO DEL DOSSIER n. 302.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *