Questo articolo è stato letto 245 volte

Milleproroghe: gli emendamenti proposti al disegno di legge

Milleproroghe

Nel corso della Conferenza Unificata della scorsa settimana è stato espresso il parere (posizione) di Regioni ed Enti locali sul disegno di legge relativo alla “Conversione in legge del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162, recante disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica” (c.d. Decreto Milleproroghe, ora in fase di conversione).
Nel corso del confronto è stato consegnato al Governo un documento redatto dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome contenente alcune richieste emendative. Il documento integra e sostituisce quello consegnato nell’audizione svoltasi il 15 gennaio scorso. Il parere favorevole è stato quindi condizionato all’accoglimento degli emendamenti ritenuti prioritari.
Il testo è stato poi inviato dal presidente della Conferenza Stefano Bonaccini a Giuseppe Brescia (presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera), a Claudio Borghi (presidente della Commissione Bilancio della Camera)

> IL TESTO DEL DOCUMENTO DELLA CONFERENZA DELLE REGIONI.

> IL DISEGNO DI LEGGE DI CONVERSIONE.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *